Print this page

VACANZE ED EVENTI D’AUTUNNO IN SARDEGNA: CORTES APERTAS!

Per tutti gli amanti della Sardegna (e delle vacanze) d’autunno, sicuramente interessante è il connubio vacanze-eventi alla scoperta di zone meno “costiere” e più “tradizionali”. Autunno in Barbagia può essere l’occasione giusta per visitare questi luoghi dove la cultura e la tradizione sarda sono ancora vive e “vivibili” anche da parte del turista.

Le Cortes Apertas nascono a Oliena nel 1996 come iniziativa del comune all’insegna della ri-scoperta e conservazione dei valori tradizionali del proprio paese: ogni casa apre il proprio cortile offrendo accoglienza insieme ai tipici prodotti artiginali, artistici e gastronomici. E’ cosi che gli ospiti vengono a contatto e vivono il cuore del paese con tutti i suoi costumi usi e tradizioni.

Nel 2001 la camera di commercio e alcuni comuni decidono di accogliere positivamanete il progetto di Oliena creando un vero e proprio circuito di corti aperte in diversi paesi del centro Sardegna. Nasce cosi Autunno in Barbagia che registra ad oggi l’adesione di 30 paesi che sulla scia di Oliena aprono le loro corti offrendo la propria cultura tradizionale a turisti e corregionali. Proprio in questo modo il “turista” vede con i propri occhi (e poi può anche acquistare) come si lavora il formaggio a Orgosolo, come si preparano i dolci tipici ad Aritzo, come si costruisce un tamburo a Gavoi o come si lavora a maglia a Orani.

cortes apertas sardegna

Per tutto Novembre e Dicembre 2015 sono ancora tante le cortes apertas: Ovodda, Mamoiada, Nuoro, Tiana, Olzai, Atzara, Ollolai, Teti, Gadoni, Fonni, Orune. Tra le molteplici iniziative riportiamo alcuni esempi come: dimostrazioni di cucito e ricamo, preparazione e cottura di pane e dolci tipici, lavorazioni di sartoria, legno e ferro, esposizioni di costumi sardi, maschere e strumenti musicali, esibizioni musicali di canti a tenore, launeddas, balli, tamburi, esibizioni di pittura, laboratori creativi, seminari ed escursioni.

cortes apertas sardegna

Riportiamo un passo molto significativo della storia della manifestazione pubblicato sul sito Autunno in Barbagia: “Nasce così il nome di Autunno in Barbagia, una vetrina promozionale dell’interno della Sardegna, attenta custode di saperi e sapori di indiscusso valore, volta a promuovere le eccellenze produttive e le tradizioni materiali e immateriali dei popoli che vi abitano. All'interno di questa vetrina diventano sinergiche le occasioni di acquisto esperienziale: vedere come si produce un formaggio, assaggiarlo e poi poterlo acquistare, piace davvero a tutti”.

Tutto il programma e altro è reperibile sul sito ufficiale www.cuoredisardegna.it.

Last modified onTuesday, 24 November 2015 14:17

Leave a comment